Gláucia Nogueira apresenta “Cabo Verde e A Música” em Itália
07/06/2016 – 08:10 | Comments Off on Gláucia Nogueira apresenta “Cabo Verde e A Música” em Itália

Gláucia Nogueira apresenta “Cabo Verde e A Música – Dicionário de Personagens” na próxima sexta-feira, 10, em Roma, Itália. O convite é da associação cultural Tabanka Onlus, com sede na capital italiana.

Read the full story »
Culture-Cultura

Migration-Migrazione

Youth-Giovani

Women-Donne

Turismo a Sao Nicolau

Per chi volesse girare con curiosità l’isola, preferibilmente a piedi, è indispensabile una buona carta geografica

Home » Featured - In primo piano

Premio Amílcar Cabral, IX Edizione, “Cabral & Mandela, dois caminhos para a Liberdade”. Firenze, 2014

Submitted by on 29/04/2014 – 20:27No Comment
Premio Amílcar Cabral, IX Edizione, “Cabral & Mandela, dois caminhos para a Liberdade”.  Firenze, 2014

Sabato 15 marzo 2014, presso l’Università di Firenze, si è tenuta la IX edizione del Premio Amílcar Cabral, indetto da Tabanka onlus e con il Patrocinio dell’Ambasciata di Capo Verde in Italia e del Consolato onorario in Firenze.

Il tema di quest’anno è stato: “Cabral & Mandela, due cammini verso la libertà”.

L’incontro si è tenuto presso l’Aula magna del Dipartimento di Scienza della Formazione e Psicologia, appositamente addobbata con i panni di Santiago e con le fotografie di Bruna Polimeni, la storica fotografa di Cabral.

Gli onori di casa sono stati fatti da Clara Silva, docente dell’Università di Firenze, che ha sapientemente moderato l’incontro. I relatori sono stati l’Ambasciatore di Capo Verde in Italia Manuel Amante Rosa, il Direttore della rivista Nigrizia Efrem Tresoldi e il Presidente del Centro Studi Africani Pape Diaw.

Il Premio è stato conferito al Prof Franco Marrocu. Più sotto è riportata la motivazione.
Il coordinamento generale è stato svolto da Cecilia Sena Monteiro, Presidente di Tabanka onlus, mentre le traduzioni istantanee sono state realizzate da Catia Dos Santos.

Tabanka ringrazia tutti i partecipanti e gli amici che con il loro sostegno hanno reso possibile l’evento, in particolare Jaime Cruz per l’assistenza al video, Ana per il contributo di una bella torta a forma di bandiera di Capo Verde, Bia e Linda per i petiscos caboverdiani, come sempre molto apprezzati. Nel pubblico era presente Bruna Polimeni e Mario Meo, amici “storici” e sostenitori assidui di Tabanka, oltre a vari esponenti della Comunità capoverdiana fiorentina e romana, ma non solo.

Sono intervenuti portando i loro saluti e gli auguri il Console onorario a Firenze Fernanda Martelli e Hipólito Soares, dell’Associazione “Capo Verde e non solo” – in sala anche Antonio Danise.

Gli interventi dei relatori sono stati molto apprezzati e attentamente seguiti da tutto il pubblico. Ogni relatore ha portato la sua esperienza di vita vissuta, ma inserita in un quadro storico che ha fatto ben comprendere l’importanza del ruolo che un personaggio così peculiare come Cabral ha saputo svolgere nella storica lotta per la Libertà.

Il confronto con Mandela è stato ricco di episodi e di emozionanti ricordi. Agli interventi molto interessanti dei relatori, ha fatto seguito una concisa ma anche commossa risposta del premiato, Franco Marrocu, che ha ancora una volta evidenziato l’importanza nella storia della liberazione del continente africano di un leader del livello di Amílcar Cabral.

Comments are closed.